UA-60450045-1

   Film 100 Anni UGET  

     Film  FUGERA    

 Cartolina Fugera

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAI Sede

 

 

 

Lo scarpone

 

 

 

Valsusa turismo

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Varazze218 Febbraio 2024

Da Arenzano a Varazze

Visualizza album fotografico

Questa giornata non sarà sicuramente da annoverare nell’albo delle escursioni della nostra Sezione, che ha raggiunto i suoi primi 100 anni, per la difficoltà, con soli “due” metri di dislivello, ma la ricorderemo con simpatia per il bel gruppo che si era prenotato e poi in questa domenica di metà febbraio si è palesato alla partenza dalla nostra Valle, con temperature alle ore sei di 12° C ( come a fine marzo....) e si è trasferita con due pullman quasi al completo con 102 partecipanti nella bella cittadina ligure di Arenzano, a ridosso di Genova, dove di gradi, al nostro arrivo, ve ne erano ben 18 alle ore 9.30.Varazze3

L’idea dell’escursione era di percorrere il tratto della pista ciclopedonale sino a Varazze. Ho scelto di dire al gruppo, in controtendenza alle nostre regole di escursioni, di andare in maniera sciolta, perché un gruppo di 100 persone su un percorso simile, alla domenica, avrebbe creato dei problemi di convivenza seria, sia con gli altri utenti a piedi, ma soprattutto a coloro che la percorrono in bicicletta. A dire il vero, alla fine, pensavo che quest’ultimi, fossero molti di più, ma meglio cosi.

La pista è molto bella e ripercorre la sede della vecchia ferrovia e alterna scorci suggestivi sulla costa a brevi gallerie, che in questa occasione erano le uniche a conservare la temperatura che ti aspetteresti a Febbraio.

Con questo clima impazzito si sono visti anche alcuni temerari tuffarsi a fare il bagno e comunque tantissimi in calzoni arrotolati sino al ginocchio a provare preludi di estate.

Varazze4La distanza da percorrere era di circa 12 chilometri, che i più hanno divorato in poco meno di due ore, ma tanti, compreso il mio gruppetto, hanno optato per una traversata effettuata con molta calma, con brevi permanenze sulle spiaggette a godersi questa domenica di svago e relax.

Il ritrovo a Varazze alle ore 16, come da accordi, è stato rispettato da tutti e senza problemi siamo ritornati in Val di Susa entro le 19.

Un arrivederci a presto, con più salite...

Osvaldo Vair

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.