UA-60450045-1

Fest31 luglio 2022

Festa all'Amprimo

Visualizza album fotografico A

Visualizza album fotografico B

Dopo due anni di pandemia, finalmente si può ripartire !!

In data 31 luglio ci siamo ritrovati pieni di entusiasmo al Rifugio per festeggiare; in mattinata l’affluenza sembrava scarsa ma col passare delle ore le persone, vista la bella giornata, sono aumentate. Le iniziative messe in campo, sono state varie e tutte ben apprezzate. Oltre ai consueti giochi destinati ai bambini ( pignatte, arrampicata) ormai collaudati, per i quali c‘è stata notevole affluenza; il Consiglio quest’anno ha deciso, su proposta di Silvio, di introdurre un nuovo gioco: la gara delle bocce quadrate. C’è stata qualche difficoltà nella realizzazione delle bocce, ma alla fine il risultato è stato più che soddisfacente. La gara si è svolta alla baraonda, ad eliminazione diretta ed ha visto il trionfo di Piercarlo, che ha primeggiato anche nella consueta gara al punto, accaparrandosi così ben 2 ricchi cesti premio.

FestaAltro gioco molto seguito è stato quello del filo proposto da Osvaldo V. a cui va il merito di aver pazientemente annodato fili di varia consistenza avvolgendoli poi in una matassa, alla fine il risultato ha sorpreso un po’tutti, ben 180 metri di lunghezza ;il vincitore si è aggiudicato la toma in palio.

Nel primo pomeriggio, nell’ambito del Festival della Montagna ,è stata proposta una rappresentazione itinerante di leggende locali ( fate, folletti masche…) i due bravi attori hanno intrattenuto il pubblico catturando l’attenzione di grandi e piccoli lungo un itinerario nei dintorni del Rifugio.

Verso le 15,30 tutti si sono radunati di fronte al Rifugio con in mano i biglietti precedentemente acquistati, prestando attenzione all’estrazione ,speranzosi di portarsi a casa uno dei tanti premi. Il primo premio, una tenda, è andato ad Ettore e Dante che per avere più chance di vincita avevano “ svaligiato” durante la giornata il portafoglio del nonno.

Al temine della festa ,come consuetudine, è stata offerta a tutti i partecipanti la spaghettata.

Siamo ritornati a casa soddisfatti della bella giornata trascorsa in compagnia anche se un po’ stanchi.

Enrica eTiziana

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.